servizi complementari fatture GSE


Istruzioni operative


Accesso al servizio

Dalla home page , immettere il nome utente e la password, e fare click su Accedi al servizio. Viene visualizzata la pagina relativa alla trasmissione delle fatture GSE, in considerazione che generalmente questa è l'attività più frequente richiesta dall'utente. Sulla sinistra viene comunque visualizzato un menu, che permette di accedere alle funzioni di servizio.
Se lo si desidera, si può attivare in home page l'opzione "ricorda credenziali accesso": in questo caso, negli accessi successivi, dalla pagina iniziale si viene direttamente portati alla pagina di trasmissione fatture, con il menu dei servizi disponibili. Non attivare questa opzione se persone non autorizzate possono accedere al pc, e in ogni caso deve essere effettuato un accesso almeno ogni 60 giorni. E' possibile disattivare l'opzione uscendo esplicitamente dal servizio per mezzo della scelta "uscita" presente in basso nel menu sulla sinistra.
Se non ci si ricorda il nome utente, è possibile fare click sull'apposito link, in basso a sinistra, e nella videata che viene visualizzata è necessario immettere la propria partita IVA. Il servizio invierà il nome utente via mail, spedendolo all'indirizzo presente nell'archivio, e di cui, per ragioni di sicurezza, viene visualizzato solo qualche carattere.
Se non ci si ricorda la password, è possibile fare click sull'apposito link, in basso a sinistra, e nella videata che viene visualizzata è necessario immettere il proprio nome utente. Il servizio invierà una nuova password via mail, spedendola all'indirizzo presente nell'archivio, e di cui, per ragioni di sicurezza, viene visualizzato solo qualche carattere. Una volta ricevuta, dopo aver fatto l'accesso al servizio, è possibile modificarla scegliendo nel menu a sinistra la voce "le mie info", e poi "modifica password".

Trasmissione delle fatture GSE

Nella home page immettere il proprio nome utente e password, e premere Accedi al servizio.
Se nome utente e password sono corretti, viene visualizzata la pagina relativa alla trasmissione delle fatture GSE. Generalmente, si trasmette direttamente la fattura, con suffisso .p7m, così come scaricata dal sito del GSE: basta scegliere il bottone Sfoglia, selezionare il file della fattura, verificare che il nome sia indicato nell'apposito campo, e premere il bottone Trasmetti. Dopo qualche tempo, generalmente pochi secondi ma l'attesa può essere maggiore a causa di ritardi della rete internet o traffico intenso sul server del servizio, viene visualizzato un messaggio di conferma.
In alternativa si può trasmettere un file compresso, con suffisso zip, che contiene al suo interno una o più fatture elettroniche, ognuna con il suo nome originale; il file compresso può avere un nome qualsiasi, purchè contenga la partita IVA dell'utente (per esempio, un file che contiene le fatture GSE del quarto trimestre 2015 può chiamarsi gse01234567890_4T15.zip). Naturalmente questa modalità può essere conveniente se devono essere inviate molte fatture GSE.
Entro 72 ore verrà inviata alla vostra casella di posta elettronica una mail con i risultati della elaborazione del file inviato. Analoga mail sarà inviata all'indirizzo mail del commercialista-consulente, se indicato nei propri dati anagrafici. Non è possibile inviare file che sono ancora in attesa di elaborazione, ovvero file che sono già stati elaborati con esito positivo. E' invece possibile ritrasmettere file che in precedenza siano stati elaborati e scartati dal sistema.




Ritorna alla home page


Stampa

(aggiornato al 03/06/2016)